Annunciati i sei finalisti del Premio Sinbad 2015

La Regione Puglia, la Città di Bari e il Comitato Promotore sono lieti di annunciare i titoli finalisti della I edizione del Premio Sinbad - Premio internazionale degli editori indipendenti - Città di Bari

Nato dall’idea di alcuni editori di portare alla luce il lavoro di cura e di ricerca che svolge l’editoria indipendente, e dare visibilità alla ricchezza e alla varietà di un’offerta letteraria pressoché invisibile nell’ambito dei grandi premi nazionali, Il Premio Sinbad alla sua prima edizione si avvia verso la fase finale. Dopo la selezione dei titoli (10 per la narrativa italiana e 10 per la narrativa straniera) scelti dalla prima giuria composta da 3 Biblioteche, 3 Librerie indipendenti, 3 Circoli di lettura e 3 Blog letterari tra le 89 candidature presentate dagli editori indipendenti, il 21 ottobre il Premio Sinbad annuncia le terne dei finalisti scelte dai giurati: Franco Cordelli, Andrea Cortellessa, Marcello Fois, Michele Mari ed Elisabetta Rasy per la narrativa italiana; Simonetta Bitasi, Concita De Gregorio, Nicola Lagioia, Marco Missiroli e Michela Murgia per la narrativa straniera.

Finalisti narrativa italiana:
Beatrice Masini, La cena del cuore. Tredici parole per Emily Dickinson, Illustrazioni di Pia Valentinis, rueBallu
Tommaso Pincio, Panorama, NNE
Eugenio Vendemiale, La festa è finita, Caratteri Mobili

Finalisti narrativa straniera:
Annie Ernaux, Gli anni (traduzione di Lorenzo Flabbi), L’Orma Editore
Zdravka Evtimova, Sinfonia (traduzione di Francesca Sammarco), Besa
Miriam Toews, I miei piccoli dispiaceri (traduzione di Maurizia Balmelli), Marcos y Marcos

Hanno ricevuto inoltre segnalazione da parte della giuria: L’inizio di tutte le cose di Ilaria Bernardini (Indiana Editore), L’estate del cane bambino di Mario Pistacchio e Laura Toffanello (66thand2nd), XXI secolo di Paolo Zardi (Neo Edizioni), Chiederò perdono ai sogni di Sorj Chalandon, (traduzione di Silvia Turato), Keller editore, Il canto del crepuscolo di Helen Humpreys (Playground), L’arte di collezionare mosche di Fredrick Sjoberg (Iperborea).


2 Comments

  1. […] ritaglia un momento sospeso nel tempo di pace e poesia. Il libro è stato anche scelto come finalista al premio Sinbad degli editori indipendenti, anche se poi non ha vinto. Consigliamo i libro “La cena del […]

  2. […] ritaglia un momento sospeso nel tempo di pace e poesia. Il libro è stato anche scelto come finalista al premio Sinbad degli editori indipendenti, anche se poi non ha vinto. Consigliamo i libro “La cena del […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>